3 in 1: la triplice azione dell’acqua micellare

L’acqua micellare è una soluzione acquosa detergente molto delicata e particolarmente indicata per le pelli secche e sensibili per l’assenza di alcol e sapone; che può essere impiegata in sostituzione al latte detergente e al tonico sia nelle funzioni che nel risultato, poiché permette di rimuovere i residui di make-up e le impurità dal viso rispettandone la fisiologia. La pulizia del viso con tale cosmetico andrebbe effettuata due volte al giorno: al mattino per eliminare le cellule morte e il sebo che si è depositato sulla pelle durante la notte e alla sera per rimuovere il trucco e preparare la pelle ad accogliere il trattamento di idratazione successivo.
Questo prodotto si basa sulla tecnologia delle micelle, cioè molecole di tensioattivi in grado di riunirsi in agglomerati sferici che inglobano ed eliminano le impurità superficiali, residui di make-up (anche waterproof), sebo, cellule morte, senza intaccare l’equilibrio idrolipidico dell’epidermide.
Le micelle, infatti, riescono ad attrarre lo sporco grazie alla loro capacità di orientarsi e di interagire sia con sostanze idrosolubili, che liposolubili. La conformazione sferica delle micelle permette, inoltre, di non modificare la struttura della pelle assicurando un effetto emolliente che mantiene la pelle fresca, pulita e pronta a ricevere i trattamenti successivi.
Con un solo gesto, quindi, questa soluzione svolge tre azioni:

  • Pulisce e purifica la pelle eliminando qualsiasi traccia di impurità cutanea
  • Aiuta a regolarizzare la produzione del sebo in eccesso
  • Protegge il film idrolipidico e favorisce l’idratazione

Un altro aspetto da non sottovalutare è la sua praticità d’impiego, data dalla possibilità di utilizzare un unico prodotto detergente che non necessita risciacquo. Si applica come un normale struccante, versandone un po’ in un disco di cotone da passare poi delicatamente sul viso. Per garantire un effetto migliore sulla zona perioculare è consigliabile applicare due dischetti di cotone imbevuti di acqua micellare sopra le palpebre, lasciando agire il prodotto per qualche secondo in modo da eliminare più efficacemente i residui di make-up. Per questi motivi, l’acqua micellare è un’ottima alternativa alla classica lozione struccante o alla combinazione di latte detergente e tonico.

In farmacia è possibile trovare svariati tipi di acqua micellare, in cui, alla formula di base sono addizionati specifici componenti per soddisfare le esigenze delle varie tipologie di pelle:

  • in caso di pelle normale o secca, è preferibile scegliere un prodotto che apporti una dose consistente di vitamine e sostanze idranti, come l’acido ialuronico che dona luminosità e morbidezza al viso.
  • quando vi sono imperfezioni visibili, tipiche della pelle mista e a tendenza acneica, invece è consigliabile preferire un prodotto con una composizione specifica e che contenga principi attivi mirati ad un’azione purificante e seboregolatrice, come il solfato di rame ed il gluconato di zinco.
  • in presenza di pelle sensibile e reattiva, la soluzione micellare più adatta deve avere pH fisiologico e deve svolgere un’azione addolcente, ottenibile mediante l’aggiunta di ingredienti estremamente delicati come l’acqua termale.
  • Se il viso è soggetto a couperose o arrossamenti, è necessario scegliere prodotti nella cui formulazione contengano sostanze naturali utili a ricostruire la barriera lipidica di protezione, come la glicerina e l’allantoina.

La pulizia quotidiana del viso resta un trattamento fondamentale per il benessere della pelle. Se questa routine non viene eseguita correttamente, i pori della pelle possono ostruirsi e la carnagione può apparire meno luminosa.

Prenota farmaco
Per prenotare un farmaco per il ritiro in farmacia scrivere :
Nome e Cognome, codice fiscale, numero ricetta, nome del farmaco e quantità richiesta e la farmacia dove ritirare.
L'elenco delle farmacie lo potete trovare su questo sito.

Il servizio è sospeso dal 17 al 23 agosto .
Riprenderà regolarmente da Lunedì 24 Agosto.