il detergenTE che fa per TE

Il latte detergente è un prodotto cosmetico che, formulato come emulsione fluida, svolge un’azione pulente delicata preservando il naturale film idrolipidico protettivo della pelle. Inoltre, insieme agli altri prodotti per la detersione del viso, il latte detergente preserva la pelle dall’invecchiamento cutaneo in quanto rimuove tutti quegli agenti chimici derivanti dall’inquinamento atmosferico che, depositandosi sulla pelle, determinano un incremento dei processi di degenerazione cellulare. Rispetto ai saponi tradizionali, il latte detergente assicura una maggiore tollerabilità cutanea; esso, infatti, pulisce il viso per affinità poiché contiene sostanze lipidiche in grado di emulsionare i residui di make-up, il sebo e le altre impurità, eliminandole dalla pelle ma senza disidratarla. La sua composizione può essere arricchita con attivi, dotati di proprietà astringenti e purificanti, adatti alle pelli grasse. Le formule per la cute a tendenza secca possono contenere, invece, sostanze idratanti, lenitive ed emollienti, che ristrutturano delicatamente la pelle. Il latte detergente indicato per le pelli reattive può contenere anche estratti vegetali, come la camomilla, l’aloe e l’amamelide; oppure vitamine ed attivi anti-age per contrastare la formazione delle rughe.
A differenza della soluzione struccante che serve specificamente ad eliminare le tracce di trucco, il latte detergente si usa solo dopo aver rimosso il make-up, in modo da rimuovere le ultime tracce di trucco e pulire in profondità la pelle del viso, lasciandola idratata.
La detersione del viso andrebbe fatta due volte al giorno applicando il latte detergente la mattina quando ci si sveglia e la sera prima di coricarsi. L’applicazione può essere effettuata con i polpastrelli o con l’aiuto di un dischetto di cotone idrofilo, eseguendo dei piccoli movimenti circolari dal centro del viso verso l’esterno, fino al collo. Questo leggero massaggio favorisce l’emulsione delle impurità. Successivamente, i residui del latte detergente vanno rimossi con un batuffolo di cotone oppure, per le formule dalla consistenza più leggera, possono essere semplicemente allontanati con acqua tiepida. In genere, dopo l’uso del detergente, si applica il tonico, cioè una soluzione idroalcolica che garantisce una pulizia più uniforme, asportando gli ultimi residui di detergente e rimuovendone l’eccessiva untuosità, lasciando la pelle piacevolmente fresca e compatta.
In commercio, esistono numerose tipologie di latte detergente: ognuna di esse racchiude caratteristiche differenti in base alla texture del prodotto o alla destinazione d’uso, ossia al tipo di pelle per cui il detergente è stato formulato. La scelta del prodotto dovrà quindi considerare l’insieme delle caratteriste che lo compongono:

  • Latte detergente in crema. Si tratta di un prodotto dalla texture fluida e per questo più largamente impiegato. L’utilizzo risulta piuttosto semplice; infatti è sufficiente prelevare una piccola quantità di prodotto per poi massaggiarla delicatamente sul viso al fine di sciogliere il make-up, dopodiché si provvede alla rimozione mediante un dischetto di cotone. La formulazione, tuttavia, varia da prodotto a prodotto; pertanto in commercio saranno disponibili varianti anti-età, idratanti, purificanti ed illuminanti a seconda delle esigenze del consumatore.

Il latte detergente in crema è ideale per chi possiede una pelle normale o secca, grazie alle  proprietà idratanti dovute ad una limitata quantità di oli che ammorbidiscono la pelle.

  • Latte detergente in gel. Si tratta di un detergente che riassume le stesse caratteristiche di quello in crema, ma con una texture più leggera, ideale per chi ha una pelle impura o tendenzialmente grassa. A differenza del precedente, una volta applicato, il gel non va lasciato in posa ma può essere facilmente rimosso con acqua fresca. In caso di sensibilità cutanea bisogna fare attenzione che il gel non contenga alcol per evitare di infiammare una cute già particolarmente delicata.
  • Latte detergente in schiuma. Il prodotto si presenta con una consistenza fluida o gelatinosa ma una volta a contatto con la pelle umida produce una leggera schiuma che elimina a fondo ogni impurità rendendolo particolarmente idoneo per chi possiede una pelle tendenzialmente grassa che necessita di una efficace rimozione del sebo in eccesso.
  • Latte detergente in lozione: Il prodotto presenta una texture semi liquida ed è una variante estremamente delicata poiché non contiene le sostanze di sintesi che le conferiscano la consistenza delle categorie precedenti. Date queste caratteriste non è particolarmente indicato nella rimozione del make-up, ma semplicemente per una detersione del viso.
  • Latte detergente liquido: a differenza della lozione, questo detergente si presenta liquido. Tuttavia, al contrario, del precedente è dotato di una composizione tale da poter essere impiegato nella rimozione di trucco ed eccesso di sebo che caratterizzano le persone con pelle tendenzialmente grassa o mista.
  • Latte detergente in salviette: ideato per chi deve affrontare un viaggio, è costituito da dischi di cotone imbevuti di detergente.
Prenota farmaco
Per prenotare un farmaco per il ritiro in farmacia scrivere :
Nome e Cognome, codice fiscale, numero ricetta, nome del farmaco e quantità richiesta e la farmacia dove ritirare.
L'elenco delle farmacie lo potete trovare su questo sito.

Il servizio è sospeso dal 17 al 23 agosto .
Riprenderà regolarmente da Lunedì 24 Agosto.