Il test INR serve a verificare l’effettivo funzionamento del farmaco anticoagulante e come supporto nel determinare e diagnosticare disordini dell’emostasi.