Prenditi cura delle tue mani

Non esiste lavoro o attività che non preveda l’utilizzo delle mani. Esse, infatti, rappresentano per le persone un importante strumento comunicativo e funzionale che le rende oggetto di continue aggressioni esterne. Proprio per questo motivo, la pelle delle mani possiede caratteristiche pressoché uniche, molto differenti rispetto a quella di qualsiasi altra parte del corpo. Il dorso è ricoperto di peli e la pelle è di medio spessore; mentre nei palmi, le mani presentano un’epidermide spessa e glabra, ricca di recettori nervosi e ghiandole sudoripare, essenziali per captare ogni stimolo termico, irritante o di altra natura. Lo strato corneo è rivestito da una pellicola, il film idrolipidico, composto di acqua e sebo che insieme mantengono idratata la pelle e ostacolano la colonizzazione dei patogeni. Le cellule dello strato corneo sono legate insieme dai lipidi epidermici, un “cemento” intercellulare fluido ed elastico che mantiene ordinati i corneociti. A completare la barriera cutanea si aggiunge anche il microbiota che presenta una componente altamente specifica: è costituito dall’80% di batteri a cui seguono virus e funghi; agisce sia come una vera e propria barriera fisica, sia come fonte di metaboliti utili per ricostruire la barriera cutanea. Il microbiota delle mani si distingue in una flora resistente, stabile e difficile da rimuovere, e da una flora transiente, più facile da rimuovere con il lavaggio.

Le condizioni atmosferiche esterne e l’impiego di detergenti a base alcolica e saponi aggressivi possono alterare l’equilibrio della cute che si indebolisce e perde la sua funzione di barriera. A questo ne consegue poi una perdita di funzionalità che porta ad un maggior rischio di infezioni e dermatiti da contatto.

Con l’intensificarsi delle alterazioni cutanee, soprattutto in questo periodo dove l’impiego di gel idroalcolici igienizzanti è cresciuto esponenzialmente, è necessario intervenire sulla doppia barriera protettiva favorendo la normale fisiologia della cute e sostenendo la flora endogena. Per tale motivo un buon prodotto per la cura delle mani dovrebbe avere una composizione in grado di svolgere un’azione ri-strutturante del film idrolipidico e un’azione ri-equilibrante del microbiota cutaneo. Il prodotto ideale è solitamente formulato come un’emulsione olio in acqua di tipo lamellare, caratterizzata da una fase acquosa continua e una fase oleosa dispersa in micelle; che presenta una formulazione rispettosa della fisiologia cutanea ad azione biomimetica, cioè in grado di formare una struttura lamellare simile alla conformazione che assumono i lipidi nello strato corneo della cute; infatti, l’emulsionante si dispone in doppio strato attorno alle particelle della fase dispersa.
Entrambe le fasi possiedono una ricca composizione utile per il raggiungimento degli obbiettivi per cui il prodotto è stato progettato. La fase oleosa è ricca in fitosteroli vegetali ed è costituita da trigliceridi e acidi grassi a diversa lunghezza e con caratteristiche funzionali e sensoriali specifiche per conferire un immediato effetto emolliente e lenitivo. Sono presenti, inoltre, poligliceridi vegetali che conferiscono consistenza alla crema e hanno un effetto protettivo nei confronti della cute. La fase acquosa, invece, presenta un elevato potere idratante, ristrutturante e protettivo grazie alla presenza di glicerina, acido ialuronico, gel di Aloe e gomma xantana. Essa favorisce il ripristino delle condizioni fisiologiche ottimali dell’epidermide irritata, secca e soggetta a desquamazione.

Un prodotto così formulato è in grado di esplicare quattro funzioni:

  • RIPRISTINO DELLA BARRIERA LIPIDICA CUTANEA.

Componenti:
Olio di Oliva (Olea europaea): è particolarmente ricco in acido oleico, acidi grassi insaturi, mono-, di- e tri-gliceridi, sostanze insaponificabili come squalene e steroli, provitamine (carotenoidi, tocoferoli, luteina) e sostanze polifenoliche (oleuropeina). È in grado di ripristinare la barriera cutanea grazie alla composizione lipidica simile a quella del sebo cutaneo. Possiede, inoltre, una potente azione antiossidante in grado di bloccare l’attività dei radicali liberi, risultando particolarmente utile in caso di secchezza cutanea e nei confronti dell’azione di insulti esterni.

  • RIEQUILIBRIO DEL MICROBIOTA CUTANEO.

Componenti:
Fitosteroli vegetali (Brassica campestris): sitosterolo, campesterolo e brassicasterolo, sono molecole strutturalmente simili al colesterolo, efficaci nel contrastare la crescita di specie patogene. Inoltre, riducono la perdita di acqua transepidermica e aumentano l’idratazione cutanea.
Polifruttosio (Cichorium intybus): è un polisaccaride del fruttosio ad azione prebiotica. Viene metabolizzato dai microrganismi residenti mentre risulta indigesto ai batteri patogeni.

  • CONTROLLO MICROBIOLOGICO SELETTIVO.

Componenti:
Estratto di semi di Pompelmo (Citrus paradisi): rispetta lo sviluppo della microflora benefica e favorisce l’equilibrio microbiologico della zona cutanea trattata grazie alle sue straordinarie proprietà antimicrobiche ad ampio spettro e alla sua azione selettiva sui patogeni.

  • AZIONE IDRATANTE E RISTRUTTURANTE.

Componenti:
Gel di Aloe vera: grazie alla sua composizione ricca di mucillagini, steroli, tannini ed enzimi, il gel di aloe è storicamente impiegato nel trattamento di diverse problematiche cutanee. L’acemannano è responsabile dell’azione antiossidante e antinfiammatoria, mentre l’elevato contenuto di acqua e polisaccaridi conferisce al gel una potente azione idratante dello strato corneo cutaneo.
Acido ialuronico: è un glicosaminoglicano che contribuisce alla rigenerazione dei tessuti e grazie alla sua struttura reticolare crea un’impalcatura molecolare che mantiene un grado di idratazione cutanea ottimale.
Gomma xantana: è un polisaccaride naturale ad elevato potere idratante e umettante, in grado di formare uno strato sottile che protegge la pelle irritata.

Prenota farmaco
Per prenotare un farmaco per il ritiro in farmacia scrivere :
Nome e Cognome, codice fiscale, numero ricetta, nome del farmaco e quantità richiesta e la farmacia dove ritirare.
L'elenco delle farmacie lo potete trovare su questo sito.

Il servizio è sospeso dal 17 al 23 agosto .
Riprenderà regolarmente da Lunedì 24 Agosto.